La Rete Magica, lanciata la campagna di raccolta fondi “Una noce magica”

A partire da lunedì 21 novembre e fino al 24 dicembre la Rete Magica mette in campo la sua raccolta fondi annuale “Una noce magica”, giunta alla sua terza edizione. Questa importante iniziativa rappresenta per l’associazione uno strumento indispensabile per sostenere le numerose attività dedicate a persone con Alzheimer e Parkinson e ai loro famigliari. Sostegno che non è mancato nemmeno nella lunga parentesi della pandemia e che, oggi più che mai, vede l’associazione impegnata nella grande sfida della ricerca di una sede idonea a soddisfare le tante attività proposte. Presso la sede di Forlì (via Curiel 51), il Ludopark (via Matteucci 12) oltreché nella sede di Meldola (via Roma 3) si potrà ricevere in dono, a fronte di una donazione minima di 10 euro, un sacchetto di noci Biologiche, proveniente dalle Aziende Agricole forlivesi “Fabbri Denis” e “Campana Claudio”.

Sempre più numerosi gli esercenti forlivesi e del territorio di Meldola, che hanno deciso di aderire all’iniziativa. Ben 15 esercizi ospiteranno gli espositori delle nostre “noci magiche”, diventando tanti piccoli “ambasciatori” dell’immagine positiva e dell’impegno di cura che, ormai da 14 anni, contraddistingue l’associazione e i volontari che ne fanno parte. Oltre a questa modalità di donazione in contanti, la Campagna “Una noce magica” si svolgerà, parallelamente, anche online, con la duplice possibilità del ritiro presso la sede o di ricevere le “noci magiche” al proprio domicilio, se residenti nel Comune di Forlì. Un’occasione per chiedere informazioni sull’operato dell’associazione e assaggiare in anteprima le “noci magiche”.