Meldola, per la Giornata internazionale torna l’evento “Diventare grandi senza violenza”

In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, il Comune di Meldola – Assessorato alle Pari Opportunità, promuove una rassegna di eventi allo scopo di sensibilizzare tutta la cittadinanza. Nella giornata di venerdì 25 novembre 2022, alle ore 10.30 in Piazza Orsini si svolgerà la “Passeggiata del Rispetto”, evento di sensibilizzazione a cura dei bimbi delle scuole dell’infanzia Giramondo e Girotondo e degli alunni della scuola elementare De Amicis. Nel corso della serata di venerdì 25 novembre è in programma alle ore 20.30 presso il teatro Dragoni di Meldola, “Avere o essere non è una questione di grammatica”, spettacolo a cura dei ragazzi e dei docenti della scuola media Dante Alighieri.

Il programma prosegue nella giornata di sabato 26 novembre 2022, alle ore 16.00, con l’inaugurazione presso la Galleria Michelacci della mostra “I muri di Shamsia Hassani”, artista afghana, realizzata in collaborazione con le associazioni Cittadini del Mondo e Biblioteca Popolare di Ferrara. Per l’occasione interverranno Gaia Mandelli, rappresentante di Amnesty International e Alessandra Frusciante, saggista, che tracceranno un quadro della condizione femminile in Afghanistan e in Iran. Spiega l’Assessore alle Pari Opportunità Jennifer Ruffilli che ” abbiamo scelto di declinare il 25 novembre come attenzione al tema dei diritti delle donne, fornendo una occasione di approfondimento del contesto afghano e iraniano, dove la negazione delle libertà  fondamentali della donna assurge a violenza”. La mostra sarà visitabile fino al 30 novembre.

A completare il programma l’Amministrazione comunale ha  promosso la sensibilizzazione  delle realtà sportive meldolesi che esporranno nei propri campi striscioni con lo slogan “Diventare grandi senza violenza” nonché delle attività commerciali  che metteranno in mostra nelle proprie vetrine i lavori realizzati dagli alunni. La  Biblioteca Comunale Torricelli in segno di condivisione delle azioni di non violenza dal 21 al 28 novembre ospiterà una bibliografia tematica. Il sindaco Roberto Cavallucci e l’assessore Jennifer Ruffilli  rilevano l’importanza del coinvolgimento su questa tematica  dell’intera comunità meldolese, del mondo dello sport, delle attività commerciali, ma soprattutto degli studenti che rappresentano il  futuro. “Riteniamo che il tema della lotta alla violenza di genere e a tutte le forme di violenza vada sviluppato proprio a partire dalle giovani generazioni per offrire modelli educativi corretti. Da questo punto di vista il plauso e il ringraziamento dell’Amministrazione comunale vanno agli istituti scolastici di Meldola, alla dirigenza e a tutti gli insegnanti impegnati in prima persona”.