Urban Night Trail, la podistica a favore di CavaRei giunge alla sesta edizione

Giunta alla sesta edizione, martedì 4 febbraio torna l’Urban Night Trail, l’occasione per festeggiare la Patrona di Forlì attraversando di corsa o al passo le strade della nostra città. Un percorso culturale alla scoperta della città per conoscere gli angoli nascosti, i parchi e dimostrare che la solidarietà può cambiare veramente la vita delle persone. La manifestazione, infatti, sostiene CavaRei Impresa Sociale per il quinto anno consecutivo. Nelle quattro edizioni passate, la Urban Night Trail ha contribuito per 9mila euro alla realizzazione di CavaRei che nel 2016 era solo un progetto oggi una grande realtà sociale. In questi anni, se la città Forlì è sempre stata molto vicina a CavaRei è anche grazie al sodalizio che si creato con l’Urban Night Trail, condividendo i valori divenuti patrimonio di tutti.

Quest’anno CavaRei continua la sua raccolta fondi per il nuovo cantiere in fase di ultimazione presso la casa di San Leonardo, dove saranno realizzati ulteriori servizi per dare risposte ai bisogni di famiglie con persone disabili. Anche il ricavato delle iscrizione dell’Urban Night Trail 2020 contribuirà a sostenere il “Dopo di noi” di CavaRei. Ideatori e realizzatori di tutto questo sono gli atleti di Avis Podistica, che ogni anno attirano oltre mille camminatori e podisti per percorrere il tracciato che da San Mercuriale arriva al Parco Urbano Franco Agosto, passando per il centro storico e nella coreografia dei lumini della Madonna del Fuoco, patrona di Forlì.

Alle 18.30 è prevista la partenza per il percorso artistico guidato da Serena Vernia. Si tratta di una camminata che parte dalla scoperta della basilica di San Mercuriale, fino alla Chiesina del Miracolo, aperta straordinariamente per la festa, per proseguire alla chiesa di Sant’Antonio Abate in Ravaldino e terminare alla chiesa del Carmine in borgo San Pietro. In questo itinerario culturale dedicato alle chiese nella festa della patrona, si percorrerà una distanza di alcuni chilometri che permette di vedere con occhi diversi alcuni dei beni culturali più importanti di Forlì. Sempre alle 18.30 partiranno la camminata breve di 5 km con guida, la camminata da 12 km insieme al Gruppo ForlìCammina, mentre alle 19.30 ci sarà la partenza ufficiale della corsa podistica. Immancabile appuntamento dalle 19.45 con il vin brûlé a cura del Gruppo Alpini Forlì. Inoltre, presso la chiesa di San Pio X lungo il percorso e presso il Chiostro di San Mercuriale all’arrivo, sarà allestito il ristoro offerto da Il Panificio di Camillo. L’evento è realizzato con il patrocinio del Comune di Forlì e la Pastorale dello Sport.