Corsi post-diploma in meccanica avanzata, open day all’Istituto Marconi di Forlì

L’Istituto Tecnico e Tecnologico Statale di Forlì “Guglielmo Marconi”

Nell’anno accademico 2018-2019, anche a Forlì arriva l’istruzione tecnica superiore più richiesta dalle aziende, con il corso in “Industrializzazione dei processi e del prodotto”, che verrà presentato lunedì 29 settembre nel corso dell’open day presso Istituto Marconi (viale della Libertà 14, Forlì).

Due anni di alta specializzazione post-diploma per rispondere ai fabbisogni formativi dello sviluppo economico del territorio, a partire dalle esigenze di innovazione scientifica, tecnologica ed organizzativa delle imprese. “La forza di questo percorso di formazione è che alle nozioni teoriche vengono abbinate esperienze laboratoriali e applicative in azienda”, ha affermato Erberto, studente Its Maker della sede di Bologna.

Il modello d’istruzione a cui si ispira Its è quello ancora poco diffuso in Italia del learning by doing, una forma di apprendimento che valorizza al massimo la sinergia tra studio e azienda. I corsi prevedono infatti periodi di formazione nelle migliori aziende meccaniche del territorio: delle 2000 ore di insegnamento, 800 sono tirocini didattici in azienda, anche all’estero. La formula è già collaudata grazie all’esperienza dei quattro territori in Emilia-Romagna – Bologna, Modena, Reggio Emilia, Fornovo di Taro (PR) – in cui i corsi sono già presenti da diversi anni. La preparazione talmente efficace che il 100% degli studenti trova lavoro alla fine degli studi, un dato estremamente incoraggiante che misura quanto l’istruzione tecnica sia una scelta sicura per un rapido e fluido inserimento nel mondo del lavoro.

Per approfondire le opportunità che offre Its Maker, l’invito è di partecipare agli open days in programma nei prossimi giorni. Le iscrizioni al test di ammissione termineranno il 16 ottobre alle ore 12.00; tutte le informazioni sul sito www.itsmaker.it.

Anche per Confindustria Forlì-Cesena l’avvio del percorso costituisce motivo di grande soddisfazione: “Da tempo – ha affermato Mario Agnoli, commissario operativo di Confindustria Forlì-Cesena – le imprese esprimono difficoltà a reperire giovani adeguatamente formati: oggi è fondamentale che l’offerta didattica risponda alle esigenze delle imprese del territorio. L’Its che prenderà avvio su Forlì è la concreta risposta a tale richiesta e uno strumento educativo in grado di garantire le migliori chances occupazionali in tempi brevissimi”. “In Emilia-Romagna – continua Agnoli – circa l’80% dei partecipanti a un corso di istruzione tecnica superiore trova un lavoro qualificato in azienda. L’approvazione del progetto candidato nella nostra provincia è quindi motivo di grande soddisfazione per la nostra associazione e per le imprese che hanno collaborato alla realizzazione di tale percorso e che a breve ospiteranno i ragazzi che decideranno di iscriversi.”