Don Enrico Casadio nominato amministratore della Cattedrale e di San Biagio

Il vescovo, mons. Livio Corazza, ha annunciato la nomina di don Enrico Casadio ad amministratore parrocchiale della Cattedrale e di San Biagio. Don Enrico resterà parroco di San Mercuriale e Santa Lucia ed inizierà il nuovo incarico a partire dal mese di settembre. La nomina, che segue quella di otto nuovi parroci di domenica 14 giugno, è stata annunciata con una lettera del Vescovo alle parrocchie dell’unità pastorale del Vicariato Centro Storico, della quale è stata data lettura durante le messe festive di domenica 21 giugno.

“Vi annuncio alcuni cambiamenti, per ora provvisori, che riguardano la vostra unità pastorale – scrive il Vescovo – e che si sono resi necessari a motivo dell’età e delle condizioni di salute di due dei vostri parroci. Più avanti, passata l’emergenza covid, si valuterà l’eventuale opportunità di ulteriori decisioni”. Don Enrico succede in Cattedrale a mons. Quinto Fabbri, parroco dal 2011, a San Biagio al salesiano don Antonio Simioni, parroco dal 2013.  

Il Vescovo comunica inoltre che i salesiani alla fine del mese di agosto 2020 lasceranno il servizio pastorale a San Biagio, ma resteranno comunque a Forlì e proseguiranno la loro preziosa opera educativa a favore dei giovani. “Siamo grati a don Quinto – conclude mons. Corazza – per il suo ministero energico e fedele e per la cura quotidiana che ha dedicato in questi ultimi anni alla Cattedrale. Ringrazio di cuore don Antonio per il ministero che ha svolto con grande generosità in questi anni, i salesiani per tutto il bene che hanno fatto nella nostra Diocesi fin dal loro arrivo, ormai ottant’anni fa e don Enrico per la sua disponibilità ad assumere anche questi incarichi”.