Meldola, da San Colombano 2.643 euro all’associazione “Amici dell’Hospice”

Oltre 120 persone, fra cui il sindaco di Meldola Roberto Cavallucci, hanno partecipato alla pizzata di beneficenza, promossa dall’associazione “San Colombano c’è”, svoltasi sabato 22 febbraio. Il ricavato dell’evento (1643 euro) è stato destinato agli Amici dell’Hospice, rappresentati, nel corso dell’iniziativa, da Marco Maltoni, responsabile scientifico dell’associazione, oltre che direttore dell’Unità Operativa di Cure Palliative dell’Ausl Romagna (sede di Forlì). A questa donazione si sono aggiunti altri mille euro, raccolti precedentemente in occasione della Sagra della Scottona, tenutasi, sempre a San Colombano, nello scorso mese di settembre. La donazione complessiva, quindi, ammonta a ben 2.643 euro.

“Ringrazio di cuore – ha affermato Marco Maltoni – Cristina Cristofani e gli amici di San Colombano per questo gesto di solidarietà e amicizia, che ci permetterà di sostenere, a fianco dell’Ausl Romagna, le attività sanitarie e sociali in Hospice e in assistenza domiciliare, rivolte alle persone ammalate di tumore e ai loro familiari”.